Tre soldati italiani feriti in Afghanistan

28 agosto 2012 posted by Staff
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
Vota Questo Articolo

 

Tre militari italiani, in missione in Afghanistan, sono stati investiti ieri mattina dall’impatto di terriccio e pietre proiettate da un ordigno non esploso. È successo ieri mattina quando un razzo da 107 mm lanciato da talebani è caduto, senza esplodere, all’interno della FOB (Forward Operative Base) Tobruk, di Bala Boluk, settore di competenza della Task Force South, su base Reggimento Cavalleggeri Guide, nell’area sud del Regional Command West , a guida italiana.

 

Secondo ha informato il portavoce del contingente italiano in Afghanistan, tenente colonnello Francesco Tirino i soldati, tutti originari della Campania, sono stati trasportati per le cure del caso presso l’infermeria (Role 1) della base, per uno di loro si è reso necessario il trasferimento, a scopo precauzionale in quanto ha ricevuto un colpo al torace, per ulteriori accertamenti al Role 2 di Farah. Gli altri due militari hanno riportato solo lievi contusioni.

 

Sono stati i propri soldati italiani ad informare personalmente i loro familiari.

Afghanistan: situazione critica

Inoltre, nell’attacco sono rimasti uccisi altri 17 civili, tra cui due donne. Sono stati trovati decapitati nella zona dell’Helmand, nel sud dell’Afghanistan, secondo quanto ha riferito il portavoce del governo provinciale locale, Dawood Ahmadi. La strage, ha spiegato Ahmadi, e’ avvenuta ieri sera nel distretto di Kajaki e al momento gli inquirenti stanno provando a determinare le ragioni del massacro, di cui si sospettano i militanti Talebani. Il portavoce ha sottolineato che le vittime sono “civili innocenti”.

Ahmadi ha riferito inoltre che almeno 10 soldati dell’esercito afghano sono morti e quattro sono rimasti feriti in un attacco compiuto da altri uomini con la divisa delle forze armate di Kabul, di cui si sono perse le tracce, a un checkpoint nella provincia di Helmand.

Fonte: Adnkronos

Foto: TeleSanterno

 

 

 

 

Share and Enjoy


Leave a Reply