Militari: Diritto allo Studio

2 novembre 2012 posted by Staff
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
Militari: Diritto allo Studio 3.00/5 (60.00%) 1 Vota questo articolo

Lo Stato Maggiore della Difesa pubblica una lettera, datata 26/10/2012, per chiarire alcuni punti sulla fruizione della licenza straordinaria e i permessi per motivi di studio nel caso dei militari.

 

Diritto di formazione Militari

 

In tale lettera viene riconosciuto il diritto del personale militare ad usare di licenzia straordinaria per partecipare a corsi di specializzazione post universitari, per i giorni delle prove d’esame e per il tempo di cui abbiano bisogno per raggiungere la sede dell’esame. Il diritto però, non prevede la preparazione delle prove per accedere a tali corsi di specializzazione in quanto l’obiettivo è permettere ai militari di frequentare e sostenere gli esami nel corso ma non le attività di studio.

Inoltre, i militari interessati ad aumentare la loro formazione, hanno il diritto a 150 ore annue da dedicare alla partecipazione a corsi di specializzazione post universitari o presso altre scuole pubbliche.

Questo diritto è valido soltanto nel caso di lezioni e corsi di studio il cui orario è in concomitanza con l’orario di servizio.

La lettera del MEF non chiarisce però, se i benefici possono essere concessi agli ufficiali medici che concorrono per la specializzazione nell’ambito della riserva di posti messi a disposizione dal Ministero dell’Università per le esigenze della sanità militare.

Per ottenere ulteriore informazione puoi visitare l’aera interna del sito ufficiale della difesa: www.esercito.difesa.it o seguire questo link: http://www.forzearmate.org/wordpress/wp-content/uploads/2012/10/lic_straord_Uff_med_121030.pdf

Fonti: Forze Armate e Ministero difesa

Share and Enjoy


Leave a Reply