• Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
Vota Questo Articolo

Il giudice CS Gopinath dell’Alta Corte di Kerala, ha dichiarato che “l’uccisione dei due pescatori indiani ad opera dei due militari italiani a bordo della nave Enrica Lexie in India è stato un atto terroristico”.

Secondo notize.yahoo.com, queste dichiarazioni sono state realizzata dal giudice nel corso dell’audizione sulla richiesta di rilascio effettuata dai proprietari della Lexie. Inoltre, il tribunale ha segnalato che “ai due pescatori è stato sparato quando erano disarmati, senza nessun preavviso”.

 

Argomenti correlati:

- marò arrestati: se fosse tutta una balla?

- marò arrestati: ministro degli esteri

Share and Enjoy


Leave a Reply