Marò arrestati: ancora in carcere…….

10 aprile 2012 posted by Staff
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
Vota Questo Articolo

Foto: Corriere del Mezzogiorno

A questo punto mi viene da dire che la giustizia non esiste, e se esiste, è diversa per ogni paese. Ditemi se sbaglio? Due persone accusate di omicidio, in prigione da metà febbraio, e non si è ancora provato la loro colpevolezza. Un processo che il Tribunale di Kerala rimanda una volta dopo l’altra. È giusto? Secondo me no.
Sono quasi due mesi incarcerati senza motivo, perché finchè non sarà provato che hanno sparato loro, sono in carcere senza motivo. Due mesi di indagini????

 

Come mai….e per chè nessuno ha ancora detto se avranno un giudizio in Italia o in India? Sembra una partita di tennis, scusatemi ma io la vedo così. Tutte le dichiarazioni delle autorità italiane e europee mi sembrano parole d’impotenza davanti ad un India che diventa sempre più grossa, più nemico.
Ora i giornali si permettono di dire che hanno sparato i nostri marò. Ma una settimana fa, uno scientifico italiano metteva in dubbio le indagini realizzate dalla polizia indiana sui proiettili.

D’altra parte, è stato detto che la polizia si era messa alla ricerca di altre armi che, i militari italiani avrebbero gettato al mare….quindi? c’è qualcosa che non va. La prova balistica è stata realizzata alla velocità della luce, no? Oppure la polizia locale si è accorta di avere pratticamente “liberato” i marò per aver detto di essere alla ricerca delle armi del delitto o i poliziotti hanno trovato le armi che stavano cercando. Boh……

A chi dobbiamo credere? Io sinceramente, e credo che l’ho già detto altre volte, mi sento preso in giro.

Share and Enjoy


Leave a Reply