Il SI di Napolitano alla Parata Militare

1 giugno 2012 posted by Staff
Vota Questo Articolo

Negli ultimi giorni c’è stata una vera rivoluzione nel web per richiedere l’annullamento della celebrazione della Parata Militare, prevista per domani 2 giugno. Questa richiesta, avviata soprattutto sui social network, risponde a una dimostrazione di solidarietà con le zone maggiormente colpite dal terremoto di martedì scorso. In realtà, gli utenti della rete appellano al presidente affinché si eviti lo spreco di denaro di questo evento per far fronte a questa emergenza e alle necessità delle persone che sono rimaste senza casa.

 
Invece, il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha già confermato definitivamente la celebrazione della festa dei militari, anche se ha assicurato, che avrà un carattere specialmente solidario e sobrio. Napolitano considera che “le celebrazioni del 2 giugno serviranno per rafforzare la fermezza e la fiducia con cui affrontare problemi di oggi e di domani, a cominciare da quelli del terremoto”.
I Presidenti delle Camere e del Consiglio hanno pienamente condiviso tali indirizzi e scelte con il Capo dello Stato.

 

Ti potrebbero anche interessare:

- Italia userà aerei senza pilota

- Protesta dei militari trascurata dai media

- Marò arrestai in India

Share and Enjoy


Leave a Reply