• Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
Vota Questo Articolo

di Alberto AlpozziFotogiornalista Torino

Ieri allo stand della Difesa è stata presentata la fiaba “Il mago delle lacrime”, il primo progetto editoriale dell’associazione “L’altra metà della divisa” che descrive  il distacco di un bambino dal padre che parte in missione e l’orgoglio ed i sentimenti di chi resta ad aspettarlo a casa: “una fiaba dai toni significativi e toccanti che pone in luce il valore di ciascun Militare, in primis uomo e sovente padre di famiglia, e offre un doveroso riconoscimento al costante sacrificio, al raro coraggio e all’infinito amore con i quali ogni famiglia, figli compresi, affronta le numerose sfide legate al quotidiano, giorno dopo giorno, missione dopo missione”.

 

salone-libro-torino_altra-metà-divisa (6)

Una Fiaba Per Volare da Te

L’iniziativa fa parte della collanaUna fiaba per volare da te, realizzata da Grazia Mentil dell’associazione L’altra metà della Divisa, con il supporto dell’Ufficio Comunicazione dello Stato Maggiore della Difesa.

L’associazione è nata un anno fa dall’idea di un gruppo di familiari di militari di Grottaglie, con l’obiettivo di fornire un sostegno concreto alle famiglie dei militari impiegati in missione.

il-mago-delle-lacrime_l'altra-metà-della-divisa_salone-libro-torino“Le storie, in qualunque modo vengono raccontate, hanno la capacità di illustrare tutto ciò che sta intorno al mondo militare e possono sfatare quei luoghi comuni che portano ad  interpretazioni errate” hanno sottolineato le rappresentanti dell’associazione Deborah Croci, Maria Chiara Santoro ed Elena Narciso intervenute per l’occasione al Salone del Libro di Torino.

 

Al termine della video-narrazione della fiaba sono stati effettuati due collegamenti:

- il primo con la nave d’assalto anfibio “San Marco” della Marina Militare, attualmente impegnata nell’operazione NATO “Ocean Shield” nell’Oceano Indiano e nel Corno d’Africa, nel corso del quale alcuni membri dell’equipaggio di bordo hanno illustrato al numeroso pubblico presente allo stand la propria esperienza di genitore e consorte in missione;

- il secondo collegamento è stato effettuato con il contingente italiano di RC-West con sede ad Herat, in Afghanistan, attualmente sotto comando della Brigata Alpina Julia. Anche in questa occasione tante le testimonianze presentate sull’importanza della famiglia.

Share and Enjoy


Leave a Reply