Vota Questo Articolo

Fino all’anno scorso, i militari (come tutti i dipendenti pubblici) avevano diritto ad un trattamento di fine servizio che veniva calcolato con il sistema retributivo, ovvero secondo una formula che corrispondeva all’ 80 % dello stipendio circa. Da gennaio 2012 invece il sistema di calcolo della buonuscita è stato modificato e la maggior parte dei militari si vedrà corrispondere come trattamento di fine servizio, due quote diverse:

 
- una riferita agli anni di servizio maturati fino al 31/12/2010, calcolata con il vecchio sistema
- una riferita agli anni di servizio maturati dal 01/01/2011 in poi, calcolata con il nuovo sistema basato sulle regole del codice civile. Art. 12 comma 10 D.L. 31/05/2010 n. 78 convertito con L. 30/07/2010 n. 122 che richiama l’articolo 2120 del codice civile; tale quota viene calcolata con il metodo contributivo (ossia in sostanza gli accantonamenti annuali vengono rivalutati sulla base ISTAT e, sommati, il totale corrisponde al trattamento di fine rapporto).

 
Prima della nuova legge, datore di lavoro e dipendente dividevano la ritenuta ma con le nuove regole, il datore di lavoro è obbligato ad accantonare ogni mese un’unica quota pari al 6,91 % interamente a suo carico. Detto ciò, non ci sono ragioni per le quali l’Amministrazione operi ancora la ritenuta dello 2,5 % sullo stipendio dei lavoratori.

 
Un gruppo di magistrati amministrativi hanno già fatto ricorso per far dichiarare illegittima la ritenuta dello 2,5 % prelevata mensilmente dall’Amministrazione dallo stipendio dei militari e dei dipendenti pubblici in generale. Tale ricorso è stato accolto e l’amministrazione condannata a restituire i prelievi effettuati illegittimamente. Leggi qui la sentenza: sentenza-2.50-tratt-tfr-tar-calabria-53_anno-2012

 
Ora è possibile aderire ad un ricorso collettivo per i militari promosso dalla Sideweb tramite il quale si pretende:
-    Esigere che l’amministrazione cessi di ritenere il 2,5 % dello stipendio dei militari
-    Chiedere la restituzione delle somme trattenute finora in modo illegittimo
-    Chiedere l’illegittimità costituzionale della norma

 

Scarica i documenti necessari per aderire al ricorso: doc.-partec.-ricorso-ritenuta-2.50-anno-2012

 

 

Share and Enjoy


Leave a Reply