Esercito Italiano a Babilonia

29 dicembre 2011 posted by Staff
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
Vota Questo Articolo

Tanti nostri connazionali ci chiederanno a ragion di logica perché siamo qui: potremo elencare tantissime motivazioni più o meno logiche ma, come tutti noi sappiamo siamo in Iraq  in ossequio delle decisioni prese al Vertice dei Capi di Stato e di Governo della NATO tenuto ad Istanbul in data 28 giugno del 2004.
I nostri compiti. 

I nostri compiti sono innumerevoli, ne possiamo citare tanti, eccone alcuni: fornire assistenza e sostegno, addestramento, consulenza e mentoring nel settore della formazione delle “Iraqui Security Force – ISF” allo scopo di aiutare l’Iraq a sviluppare un sistema di sicurezza efficace, democratico, duraturo, multi etnico e indipendente, in linea con gli standard internazionali.  Il nostro compito nell’ambito di tale responsabilità di ricostruzione dell’Iraq il personale italiano della missione è incaricato della conduzione dei corsi di addestramento per il personale delle Forze di Polizia irachene, nonché della formazione a tutti i livelli del personale di staff delle Forze Armate irachene.


Dove operiamo.

La missione italiana opera presso il Comando della missione a Baghdad e con gli istruttori dell’Arma dei Carabinieri impiegati come addestratori e mentor dell’Iraqi Federal Police e Oil Police a Camp Dublin.  Da tener conto che due Ufficiali superiori operano, infine, presso il Ministero della Difesa iracheno con compiti, rispettivamente, di Ufficiale advisor del Ministero della Difesa e di Ufficiale di collegamento con il Comandante delle Forze navali irachene.
Chi siamo.

A seguito della accettazione da parte dell’ANATO della richiesta del Primo Ministro iracheno di supporto nel settore addestramento e formazione, è stato dispiegato nell’ambito dell’ANATO Training Mission in Iraq, un contingente italiano la cui consistenza è al momento stabilita in circa 70 militari che sono in fase di ulteriore crescita numerica di uomini e mezzi.

Share and Enjoy


Leave a Reply