Donne Militari Italiane: Come diventarlo?

21 novembre 2012 posted by Staff
Donne Militari Italiane: Come diventarlo? 5.00/5 (100.00%) 2 Vota questo articolos

Donne Militari Italiane: L’inserimento del personale femminile nelle Forze Armate italiane e nel corpo della Guardia di Finanza è ancora un processo in evoluzione che continua a fare piccoli passi. Ieri, il Comitato Consultivo si è riunito presso lo Stato Maggiore della Difesa, a Roma, per parlare di alcune delle conclusioni alle quali è giunto al termine del suo mandato.
All’incontro erano presenti  il Sottosegretario di Stato alla Difesa, Gianluigi Magri, e il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Biagio Abrate, il quale ha considerato che presto sarà migliorata l’intera organizzazione della Difesa, grazie al lavoro svolto dal Comitato. Inoltre, ritiene positiva una maggiore considerazione del sesso femminile. Esigenza, quest’ultima, spesso richiamata dalle Organizzazioni Internazionali come la Nato.

 

donne militari italiane

In primo piano Marina Catena (foto wordpress.com)

Donne Militari: la lotta

Dal 2009, le donne militari italiane sono quasi una realtà. Esistono invece alcune rivendicazioni da soddisfare.
Questo percorso di richieste, delle donne militari italiane , inizia nel 1992 con il primo test realizzato dall’Esercito Italiano per conoscere cosa ne pensava l’opinione pubblica della presenza delle donne militari nelle Forze Armate. Con tale scopo, un gruppo di donne affrontò varie prove di addestramento formale, percorso di guerra, addestramento al tiro, scuola di pilotaggio.
Anche se il test fu praticamente superato, la legge numero 380 che permette l’inserimento di donne nelle Forze Armate, non fu approvata prima del 1999.
Ad oggi sono diversi i concorsi che consentono l’inserimento di donne militari italiane, direttamente col grado di ufficiale.

 

Donne Militari Italiane: a cosa consiste la leva femminile

Le donne militari italiane, ad oggi possono partecipare ai concorsi per diventare ufficiali e sottufficiali, in servizio permanente, e di militari di truppa in servizio volontario sia nella Marina Militare, che nell’Esercito Italiano o l’Aeronautica Militare.
Per loro però, l’arruolamento non è obbligatorio. Quello delle donne militari italiane non è un proprio servizio di leva.

 

 

Concorsi per Donne Militari Italiane: chi può partecipare ai concorsi

Sicuramente, negli ultimi mesi, il numero di concorsi per diventare soldato è molto ridotto ma, in caso di concorso, le donne militari italiane che possono partecipare sono:
-    Cittadinanza italiana
-    I requisiti richiesti presenti in ogni particolare bando di concorso.

 

 

Share and Enjoy


Leave a Reply