• Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
Domanda VFP1: Arruolamento nell’ Esercito Italiano 2.50/5 (50.00%) 2 Vota questo articolos

Domanda VFP1. Perché far domanda VFP1? Se il tuo sogno è diventare un militare e appartenere all’Esercito Italiano, la domanda VFP1 è la prima cosa da fare. La domanda VFP1 serve per diventare un volontario in ferma prefissata di un anno presso l’Esercito Italiano, è la procedura è molto semplice. Senza concorsi, né lunghe attese per ottenere risposte.

Inoltre, tutti gli anni, con cadenza trimestrale, puoi presentare domanda VFP1.

La domanda VFP1 può essere presentata al Centro Documentale più vicino alla propria residenza dell’interessato con indicazioni precise sulla regione d’interesse, la disponibilità all’assegnazione ai paracadutisti, l’accettazione della specializzazione assegnata e l’impiego tanto in Italia come all’Estero.

 

Domanda VFP1: Possibilità di Carriera anche in Polizia

 

La domanda VFP1 permette d’iniziare una carriera nell’interno dell’Esercito Italiano. Infatti, i volontari in ferma prefissata ad un anno possono ottenere il grado di caporale a partire dal terzo mese di servizio. D’altra parte, una volta finito l’anno, hanno la possibilità di concorrere per l’immissione nella ferma quadriennale VFP 4 delle Forze Armate o nelle carriere iniziali delle Forze di Polizia.

 

Domanda VFP1: Stipendio, Concorsi ed altri vantaggi

 

I volontari appartenenti a questa categoria hanno uno stipendio mensile di 800 euro circa se promossi alla categoria di Caporale, ai quali si aggiungono 50 euro nel caso di VFP1 appartenenti ai reparti alpini.

Uno dei principali vantaggi di fare domanda VFP1 è l’esclusività di partecipazione ai concorsi interni per la categoria VFP4 delle forze armate e per iniziare la carriera nell’interno delle Forze dell’ordine.

 

Arruolamento 2013: Ecco le date per la domanda VFP1 2013

domanda vfp1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Arruolamento VFP 1: Chi può fare domanda?

I requisiti richiesti per far domanda VFP1 sono:

-          Cittadinanza italiana

-          Diritti civili e politici

-          Tra 18 e 25 anni

-          Diploma di istruzione secondaria di primo grado

-          Condotta incensurabile

-          Idoneità psico-fisica

-          Statura minima di m 1,65 per i uomini, e di m 1,61, per le donne

 

Non sono ammesse le domande dei candidati con condanne per delitti non colposi, con destituzioni dall’impiego pubblico, sottoposti a misure di prevenzioni o con esito positivo per problemi di alcool o droghe.

Inoltre, non è possibile presentare domanda VFP 1 nel caso di volontari in servizio in altre forze armate.

 

Dove presentare la domanda VFP1?

La domanda VFP1 deve essere presentata tramite le procedure online del sito ufficiale del Ministero di Difesa. Vai al sito: DOMANDA VFP 1

 

 

Share and Enjoy


Leave a Reply