• Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
Vota Questo Articolo

La neve ha troncato il sogno di 50 ragazzi che volevano partecipare al concorso per la ferma quadriennale per personale del Ministero di Difesa, realizzata ieri a Foligno. L’agenzia ANSA informa che una cinquantina di ragazzi pugliesi non sono riusciti ad arrivare perché i treni in partenza sono stati soppressi per il maltempo e la neve. “Siamo 50 ragazzi buttati in strada. – spiega Veronica Leuzzi, 24 anni, di Lecce – Ieri non siamo riusciti ad arrivare: i treni in partenza dalla Puglia erano stati soppressi per il maltempo. Abbiamo avvertito la direzione del Concorso, ci ha detto di arrivare prima possibile. Siamo arrivati oggi, ma non ci hanno fatto sostenere la prova“.


Vorrei manifestare la mia opinione al riguardo e magari conoscere cosa ne pensi tu? Ci sono questioni che non possiamo controllare, e il maltempo è una di loro. Il temporale di neve che ha colpito l’Italia negli ultimi giorni ha provocato disagi per la maggior parte della popolazione, per questioni di mobilità, di temperature, ecc….e nessuno ci può fare niente. Sono questioni di forza maggiore e mi sembra magari un po’ esagerato non dare un’opportunità a questi ragazzi che forse stanno perdendo un posto di lavoro. In alcuni casi, anche un ente come il Ministero della Difesa dovrebbe essere più comprensibile.

Share and Enjoy


Leave a Reply