• Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
Festa della Marina Militare senza Latorre e senza Girone 4.00/5 (80.00%) 1 Vota questo articolo

foto: difesa.it

Domani è il compleanno della Marina Militare. Tutti i militari saranno presenti vestiti da civili a Venezia per la festa del 151° anniversario. Tutti tranne Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, i due marò arrestati in India, ora in libertà condizionata e in attesa del giudizio per l’omicidio di due pescatori indiani il 15 febbraio scorso.

Domani, durante la celebrazione, i marinai presenti appunteranno un fiocchetto giallo in segno di solidarietà con Latorre e Girone. Così lo ha annunciato il contrammiraglio Maurizio Ertreo, direttore delle cerimonie, prevedendo che anche molte altre persone aderiranno all’iniziativa del “yellow ribbon”, nata dall’ufficio stampa della Marina, riprendendo una tradizione degli antichi Romani, per ricordare alla comunità chi era in guerra, già rispolverata in occasione della guerra del Vietnam.

E’ un segno concreto di vicinanza – ha spiegato Ertreo – di tante persone a questi due nostri colleghi e amici. Noi saremo in Piazza per celebrare tutti i marinai italiani, di ieri e di oggi, e non possiamo dimenticare quelli attualmente lontani dalle loro famiglie, particolarmente quelli che vorrebbero essere a casa e non possono. In particolare, questi due non saranno fisicamente presenti in piazza San Marco, ma sicuramente lo saranno nel cuore di tutti noi. E sono convinto che anche il capo di Stato maggiore della Marina, che ci rappresenta tutti, conoscendone la sensibilità e l’attenzione, non ho nessun dubbio che dedicherà uno spazio nel suo discorso per ricordarci questa vicenda, nell’attesa che si risolva, spero in breve tempo per quanto la Nazione sta facendo per loro”.

Share and Enjoy


Leave a Reply